La testimonianza di Caterina

Il covid li ha lasciati soli. Gli anziani sono i dimenticati della pandemia. In questi mesi terribili non hanno potuto fare affidamento sui loro cari, sui figli e nipoti, spesso vitali soprattutto dal punto di vista affettivo. E anche il Natale alle porte non li salverà dalla solitudine, dalla tristezza. Molti lo vivranno in casa, senza una carezza, un abbraccio, di cui hanno bisogno.Ecco, a pochi giorni dalle Feste quella carezza l’ha portata Myriam a nonna Caterina, di 73 anni, che combatte da oltre 10 anni contro più di un tumore. È andata nella sua casa di Torre del Greco, munita di mascherina e ogni protezione, per starle vicino per un po’.Caterina è fortissima, è un vulcano, ma in questi mesi ha sofferto parecchio per la mancanza del suo clan di tutte donne, tra figlie e nipoti (solo un figlio maschio).E così, un bel massaggio e qualche coccola l’hanno rallegrata, in attesa di un Natale così diverso, ma nel quale dobbiamo imporci un pizzico di generosità, di accoglienza, di solidarietà. Non lasciamo gli anziani soli. Anche due chiacchiere, per loro, sono gioia e serenità. E per noi una ricchezza da mettere nel bagaglio della vitaGuardate in questo video che cosa ci ha raccontato.


Il Video: clicca qui

Condividi:

Lascia un commento

Your email address will not be published.